Progetta un sito come questo con WordPress.com
Comincia

Abortire tra gli Obiettori

Secondo i dati del 2012, in Italia i ginecologi obiettori di coscienza sono circa 69,6/%. La differenza tra l’aborto volontario e quello terapeutico è sostanziale: il primo è dettato, nella maggioranza dei casi, da un fattore economico dovuto al non poter mantenere economicamente il nascituro, oppure dalla donna che non si sente pronta ad affrontareContinua a leggere “Abortire tra gli Obiettori”